Sii al top questa primavera

It's a good day to have a good day Spring.

La primavera è probabilmente la stagione più attesa di tutto l'anno. Segna l'inizio della stagione calda. La fioritura dei ciliegi colora le nostre strade. Le giornate si allungano, mentre gli outfit che si alleggeriscono. Una vera meraviglia! 

Ora, non per rovinare tutta questa atmosfera allegra, ma non posso nascondervi che i cambi di stagione possono portare anche qualche nota dolente, ovvero degli effetti negativi sul nostro organismo: sposatezza, insonnia, mal di testa, stanchezza, spesso anche caduta dei capelli o pelle secca.

Ho pensato quindi, di porre la tua attenzione su 4 punti fondamentali (+ 1 bonus) per aiutarti ad evitare le tragiche conseguenze primaverali ed essere al top durante la stagione della rinascita! 


Dormire
Non pretendo di certo di aver appena scoperto l'America. 
La qualità e quantità del sonno sono sempre essenziali, in ogni periodo o stagione. Tuttavia in primavera il nostro organismo tende ad essere più sensibile, quindi la prima cosa a cui devi fare attenzione è concederti almeno 8 ore di sonno a notte. 

- Fai attenzione ciò che mangi, perchè può influire sulla qualità del sonno. Cerca di evitare porzioni abbondanti e cibi pesanti e pieni di grassi saturi. E ricorda che è altrettanto fondamentale consumare la cena almeno 2-3 ore prima di andare a dormire, in modo tale da dare tempo al tuo organismo per completare la digestione ed evitare gonfiore, mal di stomaco ed eventuali risvegli notturni. 

- Se fatichi a prendere sonno, considera integratori naturali e tisane, che vanno ad agire sul rilassamento muscolare e la qualità del sonno.

- Inoltre è buona abitudine spegnere i tuoi device un'ora prima di andare a dormire: forse non lo sapevi ma, usare lo smartphone a letto, prima di dormire, può avere pesanti effetti collaterali sulla qualità del sonno. Sostituisci lo smartphone con un libro. 


Idratazione
La seconda cosa che devi assolutamente fare è idratare il tuo corpo: fuori e dentro! 
Salutando l'inverno è bene salutare anche alcune cattive abitudini legati alla stagione fredda, tra questi bere poca acqua e la scarsa cura della pelle. 

Inizia con l'idratazione interna, è fondamentale bere almeno due litri al giorno. Puoi ovviamente aggiungere limone, zenzero oppure menta o preparare delle tisane (senza zucchero, mi raccomando!) Bere molta acqua è un beneficio per la salute, ma anche per l'aspetto della tua pelle: sarà più tonica e visivamente idratata. 

Per agire esternamente sulla pelle inizia eliminando le cellule morte con dei scrub (per una pelle bella, morbida e pronta per prendere il sole!) e idrata giornalmente con creme nutrienti (non dimenticare di prenderti cura anche dei tuoi piedini, perché non vedono l'ora di uscire dagli stivali!). 





Attività fisica 
Non odiatemi, vi prego. So che mai come in questo periodo siamo "bombardate" da video workout, fisici palestrati e diete last minute. Per quanto mi riguarda non una questione di "prova costume" (quanto odio questo termine) ne tanto meno di "lottare contro la bilancia", piuttosto ritrovare benessere psicofisico. L'attività di ogni tipo (passeggiate, pilates, yoga, cardio, corsa, pesi o qualsiasi altro sport) riduce lo stress in primo luogo, allievia i sintomi della depressione e l'ansia, attiva il metabolismo, migliora il sonno e non inizio nemmeno a elencarvi tutti gli altri benefici sulla salute. L'attività fisica migliora la qualità di vita. 
La parte più difficile è l'iniziare, quindi ecco alcuni consigli per trovare la giusta motivazione! 

- Parti con l'idea che non si tratta di una punizione, ne tanto meno un obbligo, al contrario una vera dimostrazione d'amore verso te stessa.

- Individua un piccolo obbiettivo: rassodare; autmentare la massa muscolare, scaricare lo stress

- Fallo in compagnia: condividere questo momento con un'amica renderà il tutto più divertente, nonché più stimolante. 

- Oppure da sola, se vuoi dedicarti un momento di self-love. Sarà la tua coccola giornaliera, il "me time". 


Il benessere passa dal tuo stomaco
Non è un segreto per nessuno: la salute si costruisce a tavola. Per evitare la sposatessa primaverile entra in gioco anche l'alimentazione. 
La parola d'ordine è semplicità e leggerezza. Diminuisci i piatti ricchi di grassi saturi e zuccheri e prediligi quelli ricchi di vitamine, antiossidanti e proteine. Se credi di non risucire ad avvere un apporto sufficiente attraverso il cibo, aggiungi integratori a base di vitamine (singoli gruppi o multivitaminici). 

Per aiutare la concetrazione e la memoria ti consigoio i cosidetti "brain foods" : avocado, noci, mirtilli, broccoli, salmone, olio di cocco, olio di oliva, curcuma.

    Bonus Tip: Color Power
    Hai mai sentito parlare di "color therapy" o "cromoterapia" (cura con il colore)? Diversi studi dimostrano che i colori hanno il potere di influenzare il nostro umore ed avere effetti sul nostro cervello e azioni. 

    Il Rosso migliora la frequenza cardiaca, inoltre cattura l'attenzione e ti fa sentire più sicura. L'Arancione regala equilibrio e benessere.  Il Giallo ha effetto energizzante. Infine Verde e Blu curano gli stati d'ansia e rilassano la mente. 

    Ora che sei a conoscenza delle proprietà benefiche dei colori, non hai proprio nessuna scusa, porta colore nella tua quotidianità e abbandona il nero per qualche mese (te lo dice una che ha una love affair con il nero!) Inoltre questa primavera le tendenze ci offrano una tavolazza piena di colori vivaci e pazzeschi, tra cui fucsia, rosso, arancione e verde. 



    All images © Elisa Ivanova copyright, 2023