Freezing cold in Budapest: Un Parka con eco pelliccia multicolor

15 gennaio






Buongiorno!
Finalmente posso condividere con voi qualche scatto di Budapest. Giuro non vedevo davvero l'ora.
Chi mi segue su Instagram, avrà senz'altro vissuto il nostro viaggio nella capitale Ungherese  in modalità "live". In realtà, a Budapest ero già stata un po' di anni fa, ma credetemi era esattamente come me la ricordavo: BELLISSIMA. Del nostro viaggio, però, vi parlerò settimana prossima. Ho pensato di regalarvi una guida "Discover Budapest" ...ma dovrete avere ancora un po' di pazienza. :)


Freezing cold in Budapest: Un Parka con eco pelliccia multicolor 

Non sono un tipo da parka. Pensate che non ho nemmeno un piumino. Mi sento molto più a mio agio con i cappotti dal taglio più femminile.
Tuttavia, l'inverno scorso ho acquistato anch'io un parka, un po' per il gusto di averlo (confesso) un po' per andare in montagna e tremare meno.
Il mio Parka Jacket, però doveva essere chic nonostante le sue linee (molto) morbide e il suo mood poco elegante. Così ho scelto un modello con pelliccia sintetica multicolor. E' un dettaglio che decisamente fa la differenza (inoltre possono essere separati e indossati singolarmente! 2x1)

Ciononostante non vi nascondo, che era uscito dal mio armadio soltanto per le gite in montagna. Ma quando abbiamo prenotato Budapest, beh non avevo dubbi, era la giacca da portare! Detesto il freddo e Budapest a fine dicembre è tutt'altro che calda. Era praticamente impossibile rimanere per più di mezz'ora senza cappellino, sciarpa o guanti (infatti nelle foto sto congelando ahaha) .
Breve felice storia: il mio (chicissimo) parka mi ha decisamente salvato!






You Might Also Like

1 commenti

  1. che bello il parka multi color...caldo e di tendenza.
    LaLu

    RispondiElimina

Like Ellysa on Facebook

Archivio blog