Budapest Guide: 4 giorni nella bellissima Budapest

23 marzo

   

A Budapest, ero già stata circa una decina di anni fa . Non amo ripetere i miei viaggi, perchè il mondo è davvero grande ed io vorrei vedere il più possibile. Ma quando abbiamo iniziato a cercare la nostra prossima meta, io ho scelto di ritornare proprio li. "Li", a Budapest, perchè molto tempo fa avevo lasciato un pezzo di cuore e dentro di me desideravo tanto rivederla. 
Oggi posso dirvi con certezza che era esattamente come la ricordavo: magica, incantevole, bellissima! Una città che devi visitare almeno una volta nella tua vita. Racconta storia e tradizione attraverso i suoi monumenti, le strade e l'architettura passando ovviamente per la cucina.
  
Cosi oggi ho scelto di regalarvi una piccola guida con qualche utile consiglio, se la capitale ungherese fosse la vostra prossima meta!



C'è da dire che quattro giorni non sono molti, ma tuttavia si riescono a vedere le attrazioni di maggior interesse. Noi, abbiamo scelto di esplorare gli angoli della città a piedi e non attraverso i mezzi di trasporto. Credo sia il miglior modo per vivere una città non troppo grande. 
Non ci siamo fermati mai, se non per mangiare o qualche pausa caffè (& dolcetto..ci sono dei bar da dove non vorreste uscire!) alla fine della giornata sei stanco ma pieno di della bellezza di questa città.

La prima cosa che devi sapere è che Budapest è divisa dal fiume Danubio in due: lato Buda e lato Pest e una piccola isola tra le due terre "Isola Margherita".

La parte più interessante dal punto di vista turistico è sicuramente Pest, dove infatti abbiamo scelto di prendere l'albergo. Li troverai il Palazzo del Parlamento, la Basilica di Santo Stefano, i musei, notevole architettura, le piazze principali, il Parco municipale, nonché la Vaci Utca, la via più movimentata di Budapest, piena di negozi, bar e ristoranti. 

A Buda, invece, si trovano il Castello, il Bastione dei Pescatori, la Chiesa di Mattia e la Cittadella, il punto più alto della città che regala viste mozzafiato.


Palazzo del Parlamento
Il palazzo del Parlamento è sicuramente una delle tappe must a Budapest, nonché il simbolo della capitale. 

Si trova sulle rive del Danubio nel lato Pest della città. Puoi osservarlo al meglio, ammirando dall'alto tutta la sua maestosità dal Bastione dei Pescatori (ovvero lato Buda) oppure facendo una crocera sul Danubio. Di giorno, per cogliere tutti i suoi dettagli e di sera, per contemplare i suoi luminosi riflessi nel fiume...quest'ultima è un'esperienza davvero unica!
Ovviamente esistono anche visite guidate o giorni di apertura al pubblico se desideri curiosare tra le stanze del palazzo. 



. Basilica di Santo Stefano 
La Basilica di Santo Stefano è uno dei miei luoghi preferiti, ma probabilmente quello che ho "assaporato" meno. Questo perchè nel periodo prima di Natale nella piazza vengono allestiti i mercatini natalizi, così da farla diventare il punto di ritrovo di moltissime persone (da mattina a sera). Così tra bancarelle, bambini e profumo di vin brulè e salsiccia non abbiamo potuto ammirare a pieno la sua bellezza.
Rimane il fatto che questo spettacolo architettonico, perfettamente simmetrico, con i suoi 96m d'altezza e la maestosa cupola a spicchi difficilmente ti lascia indifferente.

Source:yourholidayhomes


Viale Andrassy 
Dal retro della Basilica, inizia il lungo viale Andrassy. Una via piena di storia, ispirata al modello degli Champs-Elysées di Parigi, che oggi fa parte del Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO.
Lungo il viale, oltre ai numerosi negozi, si trovano il Teatro dell'Opera di Stato ungherese e il Museo Casa del Terrore, un museo che ricrea l'atmosfera durante la seconda guerra mondiale e ricorda alcune delle vittime della sanguinosa guerra (l'edificio è infatti contornato di foto). Alla fine di Viale Andrassy si arriva nella maestosa Pizza degli Eroi.


Piazza degli Eroi 
La piazza degli Eroi è un vero capolavoro urbanistico. La verità è che l'avevo immaginata grande e imponente, ma vederla dal vivo è stata tutta un'altra cosa. Dal centro della pizza spicca una colonna alta 36m sormontata dall'Arcangelo Gabriele.  Stando di fronte alla piazza nel lato destro si trova la Galleria d'Arte (Műcsarnok Kunsthalle), mentre a sinistra il palazzo del Museo delle Belle Arti (Szépművészeti Múzeum). In entrambi si può accedere e l'ingresso è a pagamento.

Se siete interessate a visitare i Musei di Budapest vi lascio qui un link da dove avere maggiori info sui costi, orari e eventuali chiusure!

VISITARE I MUSEI DI BUDAPEST




Parco Municipale 
Oltrepassando la pizza si accede al Parco municipale di Budapest. Qui si trovano la Pista di Pattinaggio, dietro la quale fa da sfondo il magnifico castello Vajdahunyad Vara. Nel cuore del sito si estende il lago artificiale, attorno al quale troverai bar e punti ristoro per una breve pausa di relax tra il verde. Il parco ospita, inoltre lo Zoo e il Giardino Botanico e ultimo, ma non meno importante Bagni termali Szechenyi.




Il Ponte delle Catene 
Budapest è collegata da otto ponti: Ponte Árpád, Ponte Margherita, Ponte delle catene, Ponte Elisabetta, Ponte delle Libertà, Ponte Petõfi, Ponte Lágymányosi. Sono tutti diversi tra loro (ognuno gode di una caratteristica propria) e sono inoltre stati costruiti in differenti anni.
Il più antico, nonché il primo che collegava il lato Buda con Pest, e senza dubbio il più suggestivo è il Ponte delle Catene. Un vero capolavoro che si estende per quasi 400m. Con i suoi due enormi archi in pietra, i quattro leoni senza lingua e le catene che di notte illuminando riflettendo nel fiume, questo ponte è diventato il simbolo della capitale!




Il Castello di Buda 
Abbiamo attraversato il Ponte delle Catene e ora ci troviamo difronte al magnifico Castello di Buda.
Questo si innalza sopra la collina Varhegy e per raggiungerlo puoi salire a piedi (quello che abbiamo fatto noi) o prendere la caratteristica Funicolare, che ti porterà direttamente nella piazza.
Oggi il Castello viene chiamato Palazzo Reale e ospita alcuni istituti culturali come la Galleria Nazionale e il Museo storico di Budapest (in entrambi si può accedere, guarda Punto 4 qui sopra).




Chiesa di Mattia & Bastione dei pescatori
Dal Castello di Buda si raggiunge la Chiesa di Mattia e poco più avanti il Bastione dei pescatori. 
La prima è uno dei edifici più antichi sulla collina di Buda. Lo stile gotico e l'alto campanile la rendono molto imponente. Ingresso è a pagamento. 
Dal Bastione dei pescatori, affacciato proprio sulle rive del Danubio, si può amminare tutta la città compresa l'isola Margherita, un panorama che non potete perdere! 



  • Crocera sul Danubio (con possibilità di cena e concerti)
  • Giro sul Budapest Eye
  • Visitare l'isola Margherita.
  • Relax presso le Terme di Budapest
  • Assistere ad un concerto d'Organo nella Basilica Santo Stefano (info)
  • Una indimenticabile Flight Experience con Budapest Air Cruise (info)
  • Salire su uno dei bus Hop on Hop off per un tour nella città tradotto in 25 lingue




Se sei amante della carne, allora non puoi farti sfuggire il classico gulash o i tipici piatti di carne accompagnati da verdure. La carne è senza dubbio una parte fondamentale per la cucina ungherese. Io ovviamente, essendo vegetariana da ormai quattordici anni, non ho potuto apprezzare questo lato, ma ho assaggiando piatti di verdure altrettanto buonissimi!  
A Budapest in generale non sarà difficile trovare ottimi ristoranti a prezzi buoni (simili a nostri, quindi non aspettarti di cenare con 15 euro in due). 

Ecco alcuni ristoranti con cucina tradizionale che sicuramente ti piaceranno: 
- Hungarikum Bisztró 
- Comme Chez Soi 
- Bistro Fine
- Ket Szerecsen

Per una serata un po' easy o semplicemente un pasto veloce, ma buono - in pieno centro, lungo la Vaci Utca troverai un piccolo locale che offre hamburger Divini! 
- Lucky 7 Burgers & More

Voglia di un dolcetto e un caffè o tè caldo? Ecco i miei coffèbar preferiti!
- Espresso Embassy
- Chez Dodo Artisan Macarons and Café (buonissimi macarons!)
- Desszert.Neked
- New York Café


METRO
Budapest è collegata benissimo con una rete di metropolitana. Ci sono quattro linee, riconoscibili dal numero e dal colore:
M1 Gialla
M2 Rossa
M3 Verde
M4 Viola

TAXI
I taxi sono la opzione che vi consiglio meno, o per lo meno se avete bisogno di un taxi non prendetelo mai per strada rischiate di essere truffati. Chiamate sempre il call center chiedendo di farlo arrivare per voi. Ecco un numero: Fotaxi : (+36/1) 222 22 22

DAL AEROPORTO
Dall'aeroporto partono sia bus che taxi. Noi abbiamo scelto un servizio (il desk direttamente all'aeroporto) che offre dei minivan a prezzi più bassi rispetto al taxi (l'ho verificato io personalmente), serve dare un indirizzo e pagare direttamente al desk (si può pagare anche con carta). Riceverai il tuo numero con scontrino e attenderai che arrivi la tua macchina. E' un servizio offerto anche in andata-ritorno, l'ultimo giorno la macchina passa sotto il tuo albergo e ti porta direttamente all'aeroporto! Vi consiglio vivamente di non cambiare i soldi all'aerporto, il cambio è molto basso e svantaggioso!!! In città troverete moltissimi change.

BUDAPEST CARD
Se hai intenzione di usare i mezzi di trasporto sicuramente dovresti dare un'occchiata alla Budapest Card. E' una card personale e non cedibile, con la quale potrai usare i mezzi di trasporto pubblico della capitale e inoltre avrai ingressi gratuiti o scontati nei musei e altri sconti da 10% a 50%.
Info e costi  (è il sito ufficiale di Budapest)


Spero che questa Guida ti possa essere utile! Non mi resta che augurarti buon viaggio!!!

You Might Also Like

12 commenti

  1. Una delle città più belle che io abbia mai visto!
    Kisses, Paola.
    Expressyourself
    <a

    RispondiElimina
  2. One of my fav cities <3


    http://carmelatte.co

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Absolutely gorgeous!
      Thanks for visiting xx

      Elimina
  3. Che bello, adoro i post di viaggi! Mi piacerebbe tanto visitarla! Mi piace il tuo blog, ti andrebbe di seguirci a vicenda?:)

    https://julesonthemoon.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice! Vado subito a dare un'occhiata al tuo blog!
      xx

      Elimina
  4. Davvero incantevole Budapest! La tua guida è utilissima Elisa! :)
    un bacione
    Agnese & Elisa
    http://desiresinstyle.com/

    RispondiElimina
  5. Wow....una città molto bella.
    Grazie per la tua guida.
    Nuovo post “Ladybug protagonista del settimo compleanno di Asia” ora su http://www.littlefairyfashion.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice che possa essere utile, è una città magica davvero!

      Elimina
  6. ci sono stata e sono d'accordo -è la città bellissima.

    RispondiElimina

Like Ellysa on Facebook