This is your Year: 8 Cose da lasciar andare nel 2020

10 gennaio


Alla fine della mia Agenda 2019 c'era un piccolo questionario.

"Come è andato questo 2019?" 
mi chiedeva.
"Che cosa ti ha reso felice? E che cosa invece no?"
"Cosa vorresti cambiare nel 2020?"

Ci ho pensato per un po', in realtà neanche troppo, le risposte erano già nella mia mente.
2019 è stato un anno molto duro per me. Ma servono anche questi no? Altrimenti non ci sarebbe mai una crescita interiore. Credo fermamente che ogni lezione abbia il suo perché e che sono proprio quelle che ci rendono persone uniche.
Per questo, io ad oggi non porto rancore, anzi mi porto dietro una valigia di energia positiva. 
La persona che voglio essere è tenace, una che non solo affronta le difficoltà, ma impara a trarne il meglio! Sono pronta per essere la mia versione migliore, e voi?
Se la risposta è Si, ecco le 8 cose da non portarsi dietro!






L'insicurezza
Sono consapevole che è piuttosto difficile lasciarla andare. E' una sensazione che abbiamo provato un po' tutti, chi in un determinato momento della vita e chi, invece, ogni giorno. 
Ma quella maledetta voce che ti sussurra 
"non sei all'altezza", "non ce la farai mai", "hai sbagliato" ci sarà sempre. E se deciderai di darle ascolto, sarai suo prigioniero per sempre. Ribellati! 
Ogni volta che ti senti inadeguato, pensa fino a dove sei arrivo, ricordati tutte le volte che sei riuscito in un impresa (piccola o grande che sia). 
Sii te stesso, perché sei speciale e vai bene cosi! 



La mania di avere sotto controllo ogni cosa e situazione. 
Ahimè questo è un brutto mio difetto, su cui lavoro ogni giorno. Sono una maniaca del controllo, ma ho imparato con il tempo che non si può avere controllo su tutto. Ci sono cose che non dipendono da noi, cose che vanno cosi è basta. 
Quest'anno cerca di liberarti dell'ansia su ciò che non puoi cambiare. 
A volte bisogna semplicemente accettare una determinata situazione e andare avanti. 



Giudizi e opinioni altrui  
Questa probabilmente è una delle regole basi per vivere serenamente. 
Impara ad ignorare gli giudizi e le opinioni della gente. Ricorda che qualsiasi cosa tu faccia, bella o brutta...sarai sempre giudicato, ci sarà sempre qualcuno a cui non piaci, ci sanno sempre coloro che puntano il dito. C'è gente che vive solo per questo. 
Ma tu ricorda, nessuna opinione ha il potere sulla tua vita.
Decidi soltanto tu. 




Relazioni tossiche, amicizie false, persone che consumano la tua energia positiva. 
Proteggi il tuo mondo da questi vampiri emotivi. Liberati da tutti coloro che non ti fanno stare bene e circondati di persone che ti ispirano, stimano e rispettano. 

I paragoni con gli altri.
Siamo fortunati di vivere in una società in cui siamo liberi e abbiamo la possibilità di scegliere. Non dimenticare che le tue scelte sono Uniche e proprio come loro, il tuo cammino è Unico. 
Non serve a nulla fare comparazioni con la vita e gli successi altrui, in quanto ti indurrà soltanto vero l'ingratitudine. 
L'unico paragone che potresti provare è quello con la persona che eri ieri. Sei meglio di quella persona? Hai fatto qualcosa per rendere la tua vita migliore, il mondo un posto migliore? 
Ecco cerca di superare quella persona. 



Far felici gli altri, mettendo al secondo posto i tuoi desideri.
Un conto è farlo occasionalmente per rendere felice chi ami, un altro è sottostare costantemente agli altri. 
Reprimere i tuoi desideri e la tua volontà, abbasserà la tua autostima e ti renderà una persona infelice. Di conseguenza, una persona che sarà incapace di dare amore. 
Quindi ricapitoliamo: Amati per primo per poter amare gli altri.


“You can't really love someone else unless you really love yourself first.”
Fred Rogers




Troppa autocritica. 
Se da un lato, l'autocritica ti aiuta ad essere la tua versione migliore ogni giorno, dall'altra essere perennamene insoddisfatto del tuo lavoro, del tuo aspetto fisico o della tua persona in generale è ESTREMAMENTE nocivo. Finirai per non essere Mai soddisfatto, qualsiasi cosa farai non sarà mai abbastanza. Rilassati, nessuno è perfetto. Ama il tuo viso, il tuo corpo, apprezza le tue capacità. Lavora per migliorarti, ma nel frattempo amati. 



Parlare male.
Uno dei migliori consigli che ho mai ricevuto è questo:
Se hai una buona parola per qualcuno, parla. Altrimenti taci. 
Non serve davvero a niente a sparlare o a giudicare gli altri, non ti aiuta in alcun modo, anzi rovina la tua energia positiva. Concentrati sulle vibrazioni positive da mandare all'universo.



Get my Look:




*This post contains affiliate links, which means that if you click on one of the product links and make a purchase, I will receive a small commission.

You Might Also Like

0 commenti

Like Ellysa on Facebook