The ultimate fashion vocabulary: Le borse A-Z

31 gennaio


The ultimate fashion vocabulary

Buongiorno fashioniste!
Il mondo della moda è tanto affascinante quanto complesso. E' saturo di elementi, dettagli, colori, forme e di conseguenza termini. Ogni piccola sfumatura nella moda, infatti, ha il suo specifico nome. E nonostante viviamo nell'era di Instagram, dove tutti credono di parlare fashion, io sono certa che si tratta di una "lingua" che crea ancora molta confusione.
Così , ho deciso di fare chiarezza e creare questa rubrica, un piccolo Dizionario della Moda dove ogni ogni volta affronteremo un argomento diverso.
Quindi non sai cosa è Houndstooth, vuoi conoscere tutti i tipi di pantaloni e imparare a chiamare ogni scarpa con il suo nome, con questa rubrica di porto nel meraviglioso mondo della moda!


Le Borse dalla A alla Z


Come poteva non essere questo il primo argomento della rubrica?
Si forse avrei dovuto iniziare chiarendo i concetti base, tessuto e fibra, trama e stampa. Ma non sono mai stata una persona che segue le logiche.
Così oggi partiamo con le borse... Ah le borse.
Le amiamo tutte, le vogliamo in ogni colore, grandezza e forma!
Ma in tutto questo siamo sicure di conoscerle proprio tutte? Oggi scopriamo insieme che la tra tracolla e la shopper c'è un intero universo di borse!



Backpack
Probabilmente la borsa con radici più antiche. Nel tempo è riuscita a rinnovarsi e adattarsi ad ogni stile ed esigenza. Dai modelli più sportivi a quelli più eleganti, è senza dubbio un must have se hai uno stile di vita dinamico!



Baguette

Piccola borsa rettangolare da portare sulla spalla. Il suo nome deriva dalla Baguette, per la forma e sopratutto per il modo in cui si porta sotto braccio. Impossibile non collegare la baguette bag a Fendi, che la resa, negli anni 90, una borsa icona.



Barrel
Letteralmente tradotta Borsa a botte. E' una grande borsa sagomata a forma di botte. Ha due manici corti e una tracolla. Di norma si presenta in tessuto, tuttavia esistono anche modelli in pelle /finta pelle. Detto con parole povere, è il classico borsone da palestra.



Belt Bag
Marsupio. Si tratta di una piccola borsetta indossata attorno la vita. Può avere diverse forme ed essere sia in tessuto che in pelle / finta pelle. Anche la chiusura può essere diversa da modello a modello: chiusura flap o zip. Esistono modelli molto casual e altri decisamente chic.


Bowler/Bowling Bag
La Bowler Bag è una borsa da giorno di medie dimensioni e con due manici corti, si tratta infatti di una borsa a mano. La sua silhouette tondeggiante, la zip da lato a lato e i quattro piedini in metallo la rendono semplicemente unica. In realtà questa bag nasce negli anni '20 come borsa da bowling. Il suo design era puramente funzionale, ma a quanto pare irresistibile, per gli amanti della moda, che la resero una vera e propria tendenza negli anni '90.



Bracelet Bag
Una borsa nata soltanto negli ultimi anni, resa celebre soprattutto grazie a Chloè. Si tratta di una borsa a mano, con un unico manico, che ricorda un bracciale rigido (ecco appunto il suo nome). Può essere indossata sia da giorno che da sera.



Bucket

In italiano Borsa a secchiello. Questa borsa fu inventata nel 1932 da Louis Vuitton. La sua forma, come suggerisce anche il nome stesso, è a secchiello. In alcuni casi la Bucket bag è morbida con chiusura tramite dei tiranti o aperta, altre volte si presenta come un vero è proprio cestino rigido, in questo caso ovviamente rimane aperta. Può essere portata a mano o a tracolla.



Clutch

Piccola borsa rigida senza manici. Di norma si tiene a mano, tuttavia esistono alcuni modelli con catena a tracolla. Viene indossata in occasioni formali. Nella sua versione più sofisticata è ricoperta di pietre preziose (un vero è proprio gioiello che completa il look) e diventa una minaudiere.



Crossbody
Borsa a tracolla. Il suo nome deriva dal modo in cui viene portata questa borsa, ovvero a lato del corpo con il cinturino che poggia sulla spalla opposta. Ovviamente non è questo l'unico modo in cui potete indossarla, molti infatti trovano più pratico indossarla su una spalla, parallelamente al corpo.
Le sue dimensioni sono piccole-medie. Si tratta nella maggior parte dei casi di una Flap bag, tuttavia può avere anche chiusura a zip.



Doctor Bag 
Si tratta della borsa con cui i medici una volta trasportavano i medicinali e tutto l'occorrente a casa del paziente. Parliamo quindi di una borsa di grandi dimensioni, in pelle (perchè doveva essere molto resistente) e normalmente in due nuance: nero o color cuoio. Simile alla Frame Bag, ha una struttura e un'apertura rigida. E' una borsa resistente e funzionale, ma non di tendenza al momento.



Duffle
Borsa Bauletto, una bag dalla forma rettangolare con due manici corti e chiusura con cerniera. Esistono due modelli di Duffle bag, quella grande (un vero e proprio borsone da viaggio) e la versione City bag in dimensioni ridotte.


Flap Bag
La Flap Bag è una borsa con chiusura con patta (detta ancora chiusura da patella). Si tratta di una patta frontale che chiude la borsa con gancio ad incastro o magnete. La più grande rappresentatrice di questa categoria è senza dubbio la 2.55 Chanel. La flap bag può essere sia una borsa a spalla, a tracolla o a mano



Foldover
La folfover bag, come potete intuire dal nome, è una borsa ripiegata su se stessa. E' disegnata per essere portata a mano e quindi non ha manici e tracolla. Tuttavia oggi esistono anche modelli a tracolla. Ha una chiusura a zip e talvolta magnete per tenera chiusa la parte piegata. Al momento non è una borsa di tendenza.



Frame Bag  
Se ami il sapore vintage allora sarà impossibile non innamorarti della Frame bag. Si tratta di una borsa a mano, strutturata e squadrata (può essere morbida o rigida) Tipici sono la sua parte superiore in metallo e la chiusura clic clac.



Hobo   
La Hobo è una morbida e capiente borsa da portare sulla spalla. La sua forma a mezza luna la rende unica. Il suo sapore è casual chic e si porta da giorno.



Hand Bag  
Come possiamo capire dal nome, la Hand Bag è una borsa che si porta mano. Ha due manici e le sue dimensioni vanno da piccole a medie. La Frame Bag, per esempio è una tipica Borsa a mano. Alcuni modelli sono comunque dotate di tracolla (in questo caso la si può chiamare borsa Satchel), ma io personalmente non posso vedere una hand bag con i manici a penzoloni indossata da tracolla. Vi prego non fatelo!



Messenger Bag  
O in italiano Borsa Postino. Una bag adatta ad uno stile di vita attivo e movimentato. Ha una tracolla lunga, la sua forma è piatta e spesso ha tasche esterne.



Saddle Bag  
La Saddle Bag era una borsa che si usava appesa alla sella del cavallo, ecco appunto da dove deriva il suo nome. Si tratta di una borsa con patta (Flap Bag), ha una forma arrotondata ed è esclusivamente a tracolla. Eccezione fa il modello Saddle creato da Dior, da indossare come una Baguette bag sotto il braccio.



Shopper 
La Shopper è tra le borse più conosciute, ma anche quella che si confonde più spesso. Shopper si chiama quella borsa rettangolare in tela con due manici e nessuna chiusura. Più che borsa, in realtà si tratta di un sacchetto in tessuto, adatto ad occasioni informali e look molto casual. Esistono tuttavia versioni più ricercate in pelle/finta pelle. Come dicevo all'inizio questa bag viene spesso confusa con la Tote.



Tote  
La Tote è simile per la sua forma alla Shopper, ed ecco perché queste due vengono spesso confuse.  In questo caso pero si tratta di una vera e propria borsa strutturata in pelle/finta pelle. E' amata sicuramente, per la sua capienza e i comodi manici lunghi, che permettono di portarla a spalla lasciando le mani libere. E' dotata anche di tracolla, ma anche in questo caso vale il discorso fatto per la Hand Bag.



Wristlet 
Questa borsa si presenta come una busta chiusa con zip e un cinturino da portare al polso. Si tratta perlopiù di una borsa da sera. Tuttavia viene spesso aggiunta all'interno di borse più grandi, in modo da creare una specie di "tasca in più".


  


You Might Also Like

0 commenti

Like Ellysa on Facebook

Archivio blog